Domanda:

Risposta:

Come presentare un esposto?

Il privato cittadino che intende contestare la condotta di un avvocato iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma deve presentare un esposto, cioè una comunicazione in cui illustra i motivi per cui si contesta il comportamento del professionista. Il ricorso deve essere presentato presso l’ufficio protocollo dell’Ordine e contenere l’oggetto, i dati dell’istante, dell’iscritto, i motivi per i quali si contesta il comportamento del professionista ed ogni altra documentazione utile (vedi informativa).

Dove si presenta un esposto?

L’esposto deve essere depositato presso l’Ufficio del Protocollo dell’Ordine degli Avvocati, corredato di tutti i documenti utili oppure inviato tramite mail o pec.

Costi?

Non sono previsti costi.

Iter?

Il Consiglio dell’Ordine protocolla l’esposto e lo invia al Consiglio Distrettuale di Disciplina di Roma (CDD Roma) competente per l’istruttoria e le informazioni sullo stato dell’esposto. L’esponente sarà in seguito notiziato sull’esito dallo stesso CDD.