Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Accesso all’Anagrafe Capitolina: da aprile nuovamente a disposizione degli Iscritti

A+ A-

ACCESSO ALL’ANAGRAFE ED AL SISTEMA ANPR TRAMITE SPID PER TUTTI GLI AVVOCATI.

FINITE LE FILE AGLI SPORTELLI DEI MUNICIPI E L’ATTESA DEI COLLEGHI PER L’ACCREDITAMENTO

Importante risultato conseguito dal Consiglio a seguito dell’incontro tra il Consigliere Carla Canale e l’Assessore all’Anagrafe e Stato civile di Roma Capitale, avv. Antonio De Santis: dal 14 aprile 2021 tutti gli avvocati muniti di SPID potranno accedere al portale di Roma Capitale e usufruire del servizi di interrogazione anagrafica e di stato civile, necessari per lo svolgimento delle attività professionale, senza bisogno di ricorrere ad ulteriori procedure come precedentemente previsto, tramite gli Uffici del Consiglio dell’Ordine di Appartenenza per l’accreditamento presso Roma Capitale.

Gli unici servizi cui non si potrà accedere tramite il portale telematico, ma potranno essere richiesti allo sportello di qualsiasi Municipio sono il certificato storico anagrafico e l’estratto riassunto di matrimonio.

L’Assessore De Santis ha reso noto che tutti  i colleghi già muniti in precedenza di autorizzazione con password e account, che hanno riscontrato l’errore 400 sul portale di Roma Capitale sono stati contattati dagli uffici preposti di Roma Capitale per risolvere la problematica.

Una volta completata l’attivazione del sistema con la trasmigrazione e sincronizzazione della mole di dati Roma Capitale si è resa disponibile ad un incontro presso gli uffici dell’Ordine al fine di illustrare la modalità di accesso al servizio telematico a tutti gli iscritti.

Leggi la deliberaDELIBERA COA ROMA 4-03-2021

Il Presidente Avv. Antonino Galletti


Fonte: Affari generali