Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Tribunale Ordinario di Roma – obbligatorietà dell’emissione delle fatture in formato elettronico

A+ A-

ESTRATTO DAL VERBALE DELL’ADUNANZA DEL 22 GENNAIO 2015

(omissis)

 

– Il Presidente Vaglio riferisce che è pervenuta in data 20 gennaio 2015 la nota del Presidente del Tribunale Ordinario di Roma, Dott. Mario Bresciano sulla normativa riguardante l’obbligatorietà dell’emissione delle fatture in formato elettronico, entrata in vigore dal 6 giugno 2014.

Il Presidente Bresciano rende noto che sono state evasi tutti gli adempimenti riguardanti circa 9.000 fatture cartacee già depositate e, contemporaneamente, si è proceduto anche alla lavorazione di innumerevoli fatture elettroniche.

Il Presidente Bresciano precisa però che l’Ufficio ha constatato che, nella maggior parte dei casi, le predette fatture elettroniche risultavano errate in quanto carenti di dati necessari ad individuare la procedura di riferimento, oppure presentavano dati contabili errati: tutto ciò ha determinato, a causa del controllo capillare effettuato, un notevole ritardo nei pagamenti in favore degli aventi diritto. Inoltre le fatture concernenti le Spese di Giustizia vengono inviate ad un indirizzo IPA errato nonostante l’apposito avviso pubblicato sul sito del Tribunale Ordinario di Roma, con conseguente rifiuto dell’Ufficio della fattura stessa.

Il Presidente Bresciano, in considerazione dell’arco temporale massimo di 15 giorni per l’esecuzione dei necessari controlli e della circostanza che decorso tale termine la fattura viene direttamente accettata dal sistema ancorché errata, comunica che, d’ora in poi, per le fatture elettroniche errate, ma accettate automaticamente dal sistema, si provvederà a trasmettere al mittente motivata richiesta di emissione di nota di credito e contestuale domanda di emissione di nuova fattura corretta.

Il Presidente Bresciano invita l’Ordine Forense romano ad informare di quanto sopra i propri Iscritti.

Il Consiglio, ritenuta l’importanza della nota del Presidente Bresciano, dispone di pubblicare la presente delibera unitamente alla nota del Presidente Bresciano sul sito istituzionale nonché di trasmetterle a mezzo pec a tutti gli iscritti agli elenchi dei difensori d’ufficio e del Patrocinio a spese dello Stato.

Il Consiglio delibera altresì di chiedere alle principali società che offrono il servizio di fatturazione elettronica le migliori condizioni da applicare agli iscritti all’Ordine di Roma in convenzione.

 

Per accedere all’allegato cliccare qui.

 


Fonte: affari generali