Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Redattore per il deposito degli atti del processo civile telematico

A+ A-

ESTRATTO DAL VERBALE DELL’ADUNANZA DEL 28 FEBBRAIO 2019

(omissis)

 

— Il Consigliere Tesoriere Graziani ed i Consiglieri Bolognesi e Pontecorvo relazionano ancora relativamente alla problematica inerente al rinnovo della convenzione del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma per permettere di usufruire di un redattore per il deposito degli atti del processo civile telematico, con oneri e spese in carico dell’Ordine. Il Consigliere Tesoriere Graziani ed i Consiglieri Bolognesi e Pontecorvo evidenziano nuovamente che sono oramai presenti sul mercato le soluzioni gratuite e perfettamente idonee per la necessità, quali QUADRA FREE di Lextel e SL PCT di Evoluzioni Software; in ogni caso, segnalano che, come confermato dalla Il Momento Legislativo s.r.l., gli Avvocati ed i Praticanti abilitati iscritti al Foro di Roma potranno usufruire dello sconto del 20% per l’acquisto della licenza annuale del loro prodotto. Pertanto, il costo della licenza è pari ad Euro 80,00 oltre I.V.A., con licenze aggiuntive ad ulteriori Euro 40,00 oltre I.V.A. (nel caso in cui venga acquistata anche l’edizione 2020 dell’Agenda Legale o dell’Agenda d’udienza nelle versioni cartacee, i prezzi sono rispettivamente di Euro 64,00 oltre I.V.A. ed Euro 32,00 oltre I.V.A). Per ottenere la nuova licenza sarà necessario trasmettere il codice di rinnovo presente nella sezione INFO all’indirizzo ordini@momentolegislativo.it unitamente ai dati necessari per l’emissione della relativa fattura elettronica (indicare, in alternativa, il codice identificativo, l’indirizzo p.e.c. o il regime fiscale di vantaggio). Il Consigliere Tesoriere Graziani e i Consiglieri Bolognesi e Pontecorvo evidenziano che il risultato conseguito si pone come una soluzione di ragionevole contemperamento tra le esigenze dei Colleghi che vorranno continuare ad utilizzare il prodotto di Il Momento Legislativo s.r.l. e quelle stesse strategie commerciali che avevano condotto la società ad interrompere il rapporto a suo tempo instaurato con l’Ordine, fissando la data del 28 febbraio u.s. per la cessazione delle licenze rilasciate.

Il Consigliere Di Tosto comunica che per anni il redattore atti è stato offerto dall’Ordine gratuitamente agli iscritti, nonostante la proroga fino al 28 febbraio 2019. Oggi l’Ordine nega agli iscritti la possibilità di usufruire gratuitamente del servizio redattore atti. Da oggi possiamo dire che l’Ordine consegna al mercato libero gli iscritti i quali dovranno sostenere nuovi costi per la gestione del processo telematico. In un momento di grave crisi economica dell’Avvocatura era opportuno che l’Ordine avesse continuato ad offrire il servizio gratuito del redattore atti.

Il Consigliere Tesoriere Graziani precisa che:

  1. il prodotto software a cui si fa riferimento non è mai stato a titolo gratuito, ma è stato, a suo tempo, offerto ai Colleghi in forza di un contratto, a fronte di un corrispettivo annuo di euro 22.000 (oltre IVA);
  2. a fine 2018, tale fornitore ha dapprima autonomamente disdettato il contratto, prorogandolo poi per due mesi, sino al 28 febbraio p.v.;
  3. per il rinnovo del contratto scaduto, ai primi di febbraio 2019, al Consiglio dell’Ordine è stato richiesto un onere annuo di ben euro 42.700 ovvero più che doppio rispetto a quello precedentemente sostenuto;
  4. essendo l’Ordine un ente pubblico non economico (ex art. 24 L.247/12), al Consiglio non è consentito affrontare esborsi di tali dimensioni, assegnando la commessa senza bandire una formale gara tra gli offerenti, improntata a principi di efficienza, economicità, trasparenza e imparzialità;
  5. peraltro, il Consiglio si è immediatamente attivato, individuando sul mercato i software gratuiti (quali QUADRA FREE di Lextel e SL PCT di Evoluzioni Software) in grado di risolvere egregiamente tutte le esigenze di deposito telematico degli atti del processo civile;
  6. al momento, esistono numerosi software in convenzione con l’Ordine come indicato sul sito web istituzionale, alla pagina https://www.ordineavvocatiroma.it/servizi-telematici/;
  7. in ogni caso, il Consiglio continuerà a ricercare ulteriori offerte per consentire ai Colleghi di fruire di applicativi e/o soluzioni per il deposito telematico degli atti processuali, a titolo gratuito od anche a prezzo ridotto in forza delle convenzioni che saranno ulteriormente stipulate con il Consiglio stesso.

Il Consiglio prende atto, ringrazia il Consigliere Tesoriere Graziani ed i Consiglieri Bolognesi e Pontecorvo per l’impegno profuso e delibera di dare immediata comunicazione a tutti i Colleghi affinchè, conoscendo le opportunità gratuite presenti sul mercato (quali QUADRA FREE di Lextel e SL PCT di Evoluzioni Software), possano meglio orientarsi anche in ordine all’acquisto del prodotto di Il Momento Legislativo s.r.l., con lo sconto del 20% per l’acquisto della licenza annuale; la presente delibera è immediatamente esecutiva, vista l’urgenza e viene pubblicata sul sito istituzionale.


Fonte: Affari generali