Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Responsabile: Cons. Avv. Paolo Nesta

Coordinatrici: Cons. Avv. Saveria Mobrici – Cons. Avv. Giorgia Celletti

 

Orario al pubblico:

dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00

il Giovedì anche dalle ore 16.30 alle ore 18.30

Contatti:

Mail: centrostudi@ordineavvocati.roma.it

Pec: centrostudi@ordineavvocatiroma.org

Tel: 06.68474223 (Funzionario)

Tel: 06.68474234 – 06.68474240

Regolamento per la formazione continua del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma – aggiornato con le modifiche apportate nell’Adunanza del 9 novembre 2017

Modulo richiesta accreditamento eventi formativi

Modulo richiesta esonero

Certificazione esonero (con allegata delibera Consiliare) sulla propria area personale

Componenti:

Avvocati Anna Andracchio, Riccardo Andriani, Mario Arpino, Giovanni Bartone, Iacopo Benevieri, Giuseppe Maria Berruti, Andrea Borgheresi, Antonio Caiafa, Guido Cardelli, Oreste Carracino, Antonella Cassandro, Francesco Catarci, Giuseppe Cavuoti, Simona Cerqua, Giulio Chiarizia, Francesco Ciani, Silvia Clemenzi, Maurizio Corain, Raffaele Cusmai, Francesca D’Alessio, Marco De Stefanis, Marco Di Giuseppe, Alessandro Di Majo, Antonio Di Salvo, Clemente Frascari Diotallevi, Andrea Giordano, Gianluca Giovannetti, Alberto Giovanniello, Pasqualino Grisi, Valentina Guzzanti, Michele Guzzo, Antonella Iannotta, Massimo Izzo, Samantha Luponio, Giorgio Aldo Maccaroni, Paolo Maldari, Filippo Manca, Silvana Marcotulli, Angelo Martucci, Giulio Micioni, Gabriele Morales, Francesca Diletta Naldini, Salvatore Orestano, Emanuela Origlia, Fabrizio Pacileo, Ferdinando Paparatti, Carmelo Rinaudo, Stefano Rubeo, Ervin Rupnik, Alberto Sagna, Barbara Santese, Claudia Scapicchio, Nicola Scuro, Ugo Scuro, Raffaella Sili, Francesco Silvestri, Annunziatina Testone, Valerio Vallefuoco, Laura Versace, Salvatore Vitale, Alessia Zittignani, Massimo Zizzari.

1) Il Centro Studi, costituito dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma con deliberazione del 12 marzo 1998, costituisce una struttura del Consiglio per il raggiungimento degli scopi ad esso assegnati.

2) Gli scopi del Centro Studi consistono: a) nel costante aggiornamento del Consiglio e dei Colleghi sui temi relativi alla giustizia in ordine ai lavori parlamentari, del Governo e degli organismi comunitari; b) nella trattazione dei grandi temi dell’Avvocatura, mediante organizzazione di Convegni, di tavole-rotonde, di giornate di studio cui invitare esperti per la migliore trattazione dei temi proposti; c) nella acquisizione della documentazione (testi ed atti) utile all’esercizio della professione forense; d) nella predisposizione e distribuzione di “quaderni” relativi alle attività svolte per la divulgazione delle stesse e la necessaria informazione.

3) Per la realizzazione di tali fini e per l’adempimento dei compiti necessari, il Consiglio dota il Centro Studi di una struttura operativa di base e provvede di volta in volta alla valutazione, alla approvazione ed allo stanziamento dei fondi necessari per le relative iniziative.

4) Al Centro Studi partecipano gli Avvocati scelti dal Coordinatore fra quelli che diano la propria disponibilità, articolandosi in gruppi di lavoro su temi di volta in volta individuati.