Cerca
Exact matches only
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Search in comments
Search in excerpt
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Auguri di Pasqua dal Presidente Avv. Antonino Galletti

A+ A-

Carissimi Colleghi,
nel fare a tutti voi gli auguri per la S. Pasqua, vorrei cogliere l’occasione per ricordare a noi tutti – più che le cose già fatte – le tante che ci restano da fare.
La Pasqua nella nostra tradizione cristiana e cattolica è festività di rinascita e resurrezione, mentre in quella laica è occasione di festa per per la primavera e di organizzazione per risistemare la casa.
Ebbene vorrei che l’Ordine di Roma fosse per tutti noi la casa, di vetro e trasparente, sulla quale fare affidamento per superare le difficoltà e le criticità quotidiane, un riparo sicuro.
Rinvio alla data del compimento dei cento giorni di questa consiliatura l’esame e il confronto sull’operato svolto .


Il pur breve percorso compiuto ci ha portati ad ospitare la sessione straordinaria del Congresso nazionale forense; a varare finalmente il Comitato pari opportunità; a semplificazione l’iscrizione all’albo dei Cassazionisti; ad ottenere dalla Regione Lazio una buona legge a tutela dell’equo compenso, ad impugnare un vergognoso bando del Mef che richiedeva prestazioni professionali qualificate a titolo gratuito; a inaugurare infine il nuovo dipartimento della Comunicazione, perché – come ho ripetuto spesso – è inutile convincerci fra noi della bontà delle nostre ragioni, se non riusciamo poi a farle filtrare all’esterno, verso l’opinione pubblica.
Sono questi i tanti gradini di una scala certo molto lunga che mi piace immaginare di poter percorrere insieme con tutti i Consiglieri affianco ai Colleghi, rendendo conto – passo dopo passo – delle attività poste in essere e ragionando insieme su quelle da fare, offrendo servizi e agevolazioni capaci nel quotidiano di semplificarci la vita.
Un cammino che riassumerei così: fare di questo un nuovo Consiglio un organismo che sappia lavorare per rilanciare e rinnovare l’immagine dell’avvocatura romana a tutto tondo, rendendoci nuovamente fieri di appartenere alla famiglia forense romana.
Auspico perciò un’avvocatura che sappia trovare nel suo Consiglio la vera casa degli avvocati della quale ho fatto cenno all’inizio di questo messaggio augurale.
Con questo augurio rivolgo a tutti noi una buona Pasqua!