Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

I numeri del lavoro del COA per la Giustizia del Distretto – Statistiche aggiornate a Dicembre 2020

A+ A-

IL COA ROMA PER LA GIUSTIZIA: IL LAVORO NEGLI UFFICI GIUDIZIARI A FAVORE DEI COLLEGHI E DEI CITTADINI

Sono ben 14 mila le PEC lavorate da maggio a dicembre 2020. Sono 16.100 gli ordinativi di pagamento emessi nel corso dello scorso anno. E sono ben 61.883 i documenti di ragioneria prodotti. Ma ci sono anche 11.532 contatti con l’utenza da giugno a dicembre per il Tribunale Civile. E ben 8.680 sono i documenti lavorati per il Tribunale di Sorveglianza.
La forza dei numeri spesso travalica quella delle parole: per questo abbiamo ritenuto di mostrare plasticamente ai colleghi, con dei grafici, cosa voglia dire sostenere concretamente il lavoro degli Uffici Giudiziari del Distretto della Corte di Appello di Roma. Un servizio, quello garantito dal COA Roma presso gli uffici giudiziari, che è rivolto naturalmente a vantaggio degli Iscritti, ma non solo. Il perché è semplice: contribuire a far funzionare la macchina della Giustizia ha delle ricadute pratiche sulla qualità della vita professionale di ciascuno di noi, certo, ma anche sulla vita di tutti i cittadini che a noi si rivolgono. Quell’utenza che spesso la burocrazia delle pubbliche amministrazioni vede solo come cifre da incolonnare in un foglio di calcolo. Invece sono persone che rimettono nelle nostre mani la tutela dei loro diritti. Sono i nostri assistiti.
Presidente COA ROMA Avv. Antonino Galletti
(Dipartimento Comunicazione – Elaborazione grafica Cons. Avv. Andrea Pontecorvo)

Consulta i dati qui sotto:

➡️ (Servizio Copie OnLine presso l’Ufficio del Giudice di Pace di Roma)

 

➡️ (Media giornaliera delle comunicazione PEC lavorate da maggio a dicembre 2020)

 

➡️ (Totale Ordinativi di Pagamento e media mensile da febbraio a dicembre 2020)

 

➡️ (Totale dei documenti elaborati dalla Ragioneria C.A.R. nel periodo febbraio – dicembre 2020)

 

➡️ (Dati aggregati dell’Ufficio Informazioni presso il Tribunale Civile di Roma, nel mese di giugno 2020 – ovverosia da quando, terminato il primo lockdown, è stata concessa la riapertura)

 

➡️ (Dati aggregati dell’Ufficio Informazioni presso il Tribunale Civile di Roma, nel mese di luglio 2020)

 

➡️ (Dati aggregati dell’Ufficio Informazioni presso il Tribunale Civile di Roma, nel mese di agosto 2020)

 

➡️ (Dati aggregati dell’Ufficio Informazioni presso il Tribunale Civile di Roma, nel mese di settembre 2020)

 

➡️ (Dati aggregati dell’Ufficio Informazioni presso il Tribunale Civile di Roma, nel mese di ottobre 2020)

 

➡️ (Dati aggregati dell’Ufficio Informazioni presso il Tribunale Civile di Roma, nel mese di novembre 2020)

 

➡️ (Dati aggregati dell’Ufficio Informazioni presso il Tribunale Civile di Roma, nel mese di dicembre 2020)

 

➡️ (Totale complessivo delle richieste pervenute allo Sportello Informazione del Tribunale Civile di Roma, giugno-dicembre 2020)

 

➡️ (Dati relativi alle pratiche lavorate presso il Tribunale di Sorveglianza di Roma, febbraio-dicembre 2020)

 

➡️ (Totale complessivo dei provvedimenti elaborati presso il Tribunale di Sorveglianza di Roma, febbraio-dicembre 2020)

Fonte: Dipartimento Comunicazione del COA ROMA – Elaborazione: Cons. Avv. Andrea Pontecorvo