Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Tribunale di Roma – nuovo sito web

A+ A-

 

Dal 18/12/2015 sarà in rete www.tribunalediroma.it, il sito web del Tribunale di Roma rinnovato nella veste e nei contenuti.

Gli uffici giudiziari devono utilizzare l’informatica con le sue straordinarie potenzialità, e promuovere la sempre maggiore circolazione e diffusione delle informazioni relative alla loro complessa organizzazione.

Il nuovo sito web offre informazioni dettagliate sulla ubicazione delle Sezioni civili, lavoro e penali e dei vari Uffici, sugli orari, sui servizi forniti, sulla ripartizione tabellare dei procedimenti, sull’attività del Presidente del Tribunale, sugli orientamenti giurisprudenziali.

E’ suddiviso in aree, ciascuna dotata di una propria scheda, con indicazione dei Giudici e dei Funzionari addetti ai vari servizi, e delle attività svolte e in corso di svolgimento.

Le informazioni sono dirette ai comuni cittadini, all’utenza specializzata,  alle imprese, a tutti i soggetti che interagiscono con l’Ufficio Giudiziario.

Il sito web mira a mantenere una costante e proficua interlocuzione con tutte le componenti della società civile, tenendo conto della specificità del “servizio giustizia”. Fornisce un quadro complessivo in ordine alla struttura del Tribunale più grande d’Italia e consente una navigazione integrata con numerosi link.

L’obiettivo è di promuovere un costruttivo e costante rapporto tra l’Utenza, gli Avvocati, gli Ordini Professionali, le Università, le altre Istituzioni e l’Amministrazione della Giustizia,  per migliorare la qualità dei servizi, fornire un’informazione concreta e aggiornata e accrescere il livello di trasparenza del Tribunale.

Particolare attenzione è dedicata al nuovo Processo Civile Telematico, ai Tirocinanti, e alla giurisprudenza del Tribunale di Roma.

 

                                      Il Presidente del Tribunale di Roma

                                                     Mario Bresciano

 

 

Manifesto presentazione sito Tribunale di Roma

 


Fonte: Affari generali