Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Corte di Appello di Perugia – deposito degli atti civili in via telematica

A+ A-

ESTRATTO DAL VERBALE DELL’ADUNANZA DEL 10 SETTEMBRE 2015

(omissis)

 

– Il Presidente Vaglio riferisce sulla nota della Corte di Appello di Perugia, pervenuta in data 10 agosto 2015, avente ad oggetto il deposito degli atti civili in via telematica e il pagamento del contributo unificato, accompagnatoria della tabella riepilogativa delle modalità di pagamento a cura della Cancelleria civile. Nella stessa nota si invitano gli avvocati, per i depositi telematici, a provvedere contestualmente anche al pagamento del contributo e della marca previsti, con modalità telematica, visto il riscontro di casi di omesso o errato pagamento del contributo unificato o della marca di euro 27,00.

Inoltre, l’art. 16 bis del D.L. 179/2012 L. 228/12 ha previsto l’obbligatorietà del deposito degli atti endoprocessuali presso le Corti di Appello, con decorrenza 30 giugno 2015, nei giudizi civili, contenziosi e di volontaria giurisdizione, mentre permane la facoltà delle parti di inviare anche gli atti introduttivi o di costituzione in giudizio mediante deposito telematico.

Il Consiglio delibera di pubblicare la nota sul sito istituzionale.

 

Per accedere all’allegato cliccare qui.

 


Fonte: affari generali