Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Istruzioni per le iscrizioni a ruolo telematiche dei pignoramenti

A+ A-

ESTRATTO DAL VERBALE DELL’ADUNANZA DEL 14 MAGGIO 2015

(omissis)

 

– Il Presidente Vaglio ed il Consigliere Segretario Di Tosto riferiscono di avere incontrato nella mattinata odierna il Presidente della Sezione Esecuzioni Immobiliari, Dott. Francesco Vigorito, al fine di risolvere alcune problematiche insorte in materia di esecuzioni mobiliari.

In particolare, è stato posto il problema delle fissazioni a lungo termine dell’udienza di assegnazione o di vendita (nel 2014 si era arrivati addirittura ad 1 anno e 3 mesi dalla data di iscrizione del pignoramento). Il Presidente Vigorito ha assicurato che ciò avveniva per la carenza dell’organico dei Magistrati della Sezione e che ora, con la sua reintegrazione, le udienze sono fissate al massimo a tre mesi. Per la precisione, considerato anche il periodo estivo, per le iscrizioni effettuate in data odierna le udienze sono fissate a settembre.

Per quanto riguarda invece la gestione delle udienze, si è auspicata una fissazione degli orari conforme per tutti i Magistrati. A tal fine si è stabilito di effettuare un sondaggio tra gli iscritti per verificare se la maggioranza preferisca che tutte le cause siano fissate alle 9,30 oppure che si distribuiscano per 3 fasce orarie.

In relazione alle liquidazione delle spese nell’ordinanza di assegnazione o di vendita, su richiesta del Presidente Vaglio e del Segretario Di Tosto, il Presidente Vigorito ha assicurato che farà in modo che le spese vive non imponibili siano scorporate dall’importo liquidato a titolo di compenso.

Infine, il Presidente Vaglio, il Consigliere Di Tosto ed il Presidente Vigorito hanno concordato sul contenuto della comunicazione da trasmettere agli iscritti con le istruzioni per evitare i rischi di rifiuto da parte della cancelleria del deposito per mancanza di alcuni elementi necessari alla corretta implementazione del fascicolo informatico (all. n. 1).

Il Consiglio delibera di inviare a mezzo pec a tutti gli iscritti l’invito a pronunciarsi se preferiscano la fissazione alle ore 9,30 di tutte le cause da trattare oppure se suddivise per tre fasce orarie. Dispone altresì la pubblicazione sul sito istituzionale e l’invio a mezzo email della presente delibera e a mezzo pec del comunicato relativo alle modalità di compilazione del deposito telematico a mezzo PCT dei pignoramenti. Dichiara la presente delibera immediatamente esecutiva.

Decreto Ministero della Giustizia 19.3.2015

 

E’ estratto conforme all’originale.

 

Roma 26 maggio 2015

Il Consigliere Segretario

(Avv. Pietro Di Tosto)


Fonte: affari generali