Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Dal 1° Ottobre notifiche penali agli Avvocati solo a mezzo PEC

A+ A-

    

     Caro Presidente,

                il 15 settembre u.s. è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale allegato che attribuisce valore legale alle notifiche in materia penale effettuate a mezzo posta elettronica certificata provenienti dal Tribunale e dalla Procura della Repubblica di Torino

     Visto il termine di vacatio legis previsto dal suddetto decreto, a partire dal 1 ottobre 2012 le notifiche agli avvocati avverranno con l’utilizzo della P.E.C. sia da parte del Tribunale (sezioni penali ed ufficio G.I.P.) sia da parte della Procura della Repubblica.

     L’ attribuzione del valore legale alle notifiche penali provenienti dagli uffici giudiziari di Torino è assolutamente indipendente dal foro di appartenenza dell’avvocato ricevente, pertanto anche le notificazione dirette ad avvocati non iscritti all’Ordine di Torino avverranno a mezzo P.E.C. e, ove ciò sia impossibile per carenze telematiche attribuibili al difensore o all’Ordine di appartenenza– mancata o errata comunicazione da parte dell’avvocato dell’indirizzo P.E.C. all’Ordine, inefficienza della casella comunicata, mancata o errata comunicazione da parte dell’Ordine al Ministero dell’indirizzo P.E.C….- la notifica si perfezionerà mediante il mero deposito in cancelleria.

   Vista l’importanza della novità Ti prego di voler dare di questa informazione la massima pubblicità ai Tuoi iscritti per evitare pregiudizi a loro e/o ai loro assistiti.                           

Cordiali saluti.

 

   Il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Torino

                        Avv. Mario Napoli

 

      Per accedere all’allegato decreto cliccare qui

 

 

 

 

 


Fonte: affari generali