Menu Completo
Cerca
Generic filters
Filtra per
downloads
convenzioni
modulistica

Direttiva Presidente Tribunale su tariffe forensi

A+ A-

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA

 

Roma, 9 febbraio 2012

 

ISTANZA ACCOLTA AL TRIBUNALE DI ROMA PER DISPOSIZIONE TRANSITORIA DETERMINAZIONE COMPENSI PROFESSIONALI

A SEGUITO DEL D.L. 1/2012 ART. 9

(SOPPRESSIONE TARIFFE FORENSI)

 

 

Gentilissimi Colleghi,

 

            a seguito dell’entrata in vigore del D.L. in oggetto  – e più precisamente alla luce del caos ingenerato dall’art. 9 che ha soppresso le tariffe forensi – abbiamo presentato formale istanza urgente ai Responsabili degli Uffici Giudiziari (v. allegato) per ottenere dagli stessi che venisse emanata una direttiva verso i magistrati indicante l’utilizzo provvisorio, come criterio orientativo di riferimento, dei parametri delle nostre previgenti tariffe.

 

            Il Presidente del Tribunale di Roma con provvedimento odierno (prot. n. 870 allegato) – in accoglimento della nostra istanza – ha rimesso a tutti i magistrati del Tribunale Ordinario di Roma, una direttiva che raccomanda agli stessi di indicare provvisoriamente quale criterio orientativo di riferimento della determinazione dei compensi, la previgente tariffa professionale degli avvocati.

 

            È di tutta evidenza che tale “direttiva” risolve, automaticamente, una complessa problematica che aveva ritardato, se non addirittura bloccato, migliaia di decisioni connesse a vari procedimenti pendenti dinanzi al Tribunale di Roma.

 

            Ricordiamo, altresì, che siamo in attesa di avere una risposta, anche riguardo la nostra tempestiva richiesta di rimessione in termini – che abbiamo avanzato in data il 7 u.s. – successivamente alla chiusura degli Uffici Giudiziari, dovuta all’eccezionale emergenza metereologica dei giorni scorsi.

 

            Concludiamo con un’ultima comunicazione urgente (seguirà fax specifico), informandoVi che in adesione al provvedimento odierno del Sindaco di Roma (che ha disposto la chiusura degli Uffici Pubblici sino alle ore 24.00 di sabato p.v.), il ballottaggio per le elezioni dell’Ordine è stato spostato ai giorni 12, 13, 14 e 15 p.v. dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

 

            Con il nostro saluto più cordiale.

 

 

 

       Il Consigliere Segretario                    Il Presidente                    Il Consigliere Tesoriere

                Rodolfo Murra                           Antonio Conte                         Francesco Gianzi

 


Fonte: affari generali